— Scine, la donna si festeggia tutto l’anno, non serve l’8 marzo e gne gne; ma comunque loro si aspettano qualcosa da voi, e le mimose hanno abbottato le pallotte.

1) No alle mimose, ci vuole direttamente il piticone. Sradica una pianDa sana sana (di qualsiasi tipo, meglio se una quercia e meglio ancora se già morente) e portala davanti casa della tua commare.

2) Una zappa, una bella zappa economica e di sicuro impatto. Dedica da allegare: 2.1) Chisciccise la zappe nghe tutte lu bidente. e/o 2.2) Hai arato il mio cuore e c’hai piantato il seme del nostro senDimenDo: mo puoi farlo meglio.

3) Regalale una poesia, tipo: “Bianco è il calcestruzzo/ nera è l’acqua del pozzo/ vieni con me all’Abruzzo/ ti porto pure a Tagliacozzo.

4) Regalale nu ‘ddu ‘bbotte, perché per te lei è musica (ci sinde?).

5) Una presentosa abruzzese, pure se non te la vuoi sposare: la femmina abruzzese adora indossare fieramente l’antico brillocco.

6) Un panino con la porchetta, fatto a regola d’arte, con una vrangata di croscta comprata a parte nel caso il porchettaro fosse un tipo #sparagnecumbarisce.

7) Regalale il vomere della pirticara, soltanto per dirle che i suoi occhi sbrilluccicano più dell’attrezzo sotto al sole d’agosto.

8} Regalale la visione di un atto eroico e miracoloso: ingurgita davanti a lei 150 arrosticini fatti a mano.

9) Regalale una coperta abruzzese in lana di pecora per scaldare a 250 gradi anche le notti più gelide.

10) Un viaggio a San Valentino in Abruzzo Citeriore (PE), perché il tuo affetto per lei è pari alla lunghezza del comune italiano con il nome più lungo. #nolemattità

11) Due chitarre: una finta per suonare e una vera per creare arte.

12) Regalale un sogno: fai le ‘mmasciate di casa e ricordati di lavare i piatti con lo Svelto sennò puzzano di vitillegna.

13) La maglietta con scritto: “Le femmine abruzzesi c’hanno ragione pure quando c’hanno torto”.

14) Un sacchetto di caramelle rossana (#TrenitaliaquesctononcreTo) e uno zinale con saccocce molto larghe, per ricordarle che un giorno anche lei sarà nonna (potrebbe già esserlo: in quel caso accatta e regala la nuova crema spalmabile rossana gingommosa per farla sentire giovinetta).

15) Torna a casa pure se s’ha fatte notte.

#ndipusbajà

Lascia un commento

Please enter your comment!
Please enter your name here